Cultura creatività e media

PROGRAMMA: EUROPA CREATIVA - PROGRAMMA DELL'UE A SOSTEGNO DEI SETTORI CULTURALI E CREATIVI EUROPEI (2014-2020)


Obiettivi generali
Il programma comunitario intende promuovere e salvaguardare la diversità culturale e linguistica europea e il patrimonio culturale europeo, nonché intende rafforzare la competitività dei settori culturali e creativi. In particolare:

  • sostenere la capacità dei settori culturali e creativi europei di operare a livello transnazionale e internazionale
  • promuovere la circolazione transnazionale delle opere e la mobilità degli operatori culturali e creativi, soprattutto degli artisti, nonché raggiungere un nuovo e più ampio pubblico, con particolare riguardo ai bambini, ai giovani, alle persone disabili e ai gruppi sottorappresentati
  • rafforzare in maniera sostenibile la capacità finanziaria dei settori culturali e creativi, soprattutto delle piccole e medie imprese e delle organizzazioni di questi settori
  • sostenere la cooperazione politica transnazionale al fine di promuovere lo sviluppo delle politiche, l'innovazione, lo sviluppo del pubblico (audience development) e nuovi modelli di business nei settori culturali e creativi


Azioni finanziabili
Europa Creativa riguarda tutti i settori culturali e creativi, ossia tutti i settori le cui attività sono basate su valori culturali e/o su espressioni artistiche e creative. Questi settori comprendono soprattutto: architettura, archivi e biblioteche, artigianato artistico, audiovisivo (tra cui film, televisione, videogiochi, multimediale), patrimonio culturale materiale e immateriale, design, festival, musica, arti visive, arti dello spettacolo, editoria, radio.
Il programma è strutturato in due sottoprogrammi settoriali e una sezione transettoriale.


SOTTOPROGRAMMA CULTURA, dedicato al settore culturale e creativo

  • progetti di cooperazione transnazionale che riuniscono organizzazioni culturali e creative di vari Paesi nello svolgimento di attività settoriali o transettoriali
  • reti europee di organizzazioni culturali e creative di vari Paesi
  • organizzazioni a vocazione europea che incoraggiano lo sviluppo di nuovi talenti e stimolano la mobilità transnazionale degli operatori culturali e creativi e la circolazione delle opere
  • la traduzione letteraria e la sua ulteriore promozione
  • azioni specifiche volte a dare maggiore visibilità alla ricchezza e alla diversità delle culture europee e a stimolare il dialogo interculturale e la comprensione reciproca, compresi i Premi culturali europei, le Capitali europee della cultura e il Marchio del patrimonio europeo

 

SOTTOPROGRAMMA MEDIA, dedicato al settore dell'audiovisivo

  • attività formative finalizzate a rafforzare le competenze e incrementare la capacità di networking dei professionisti del settore audiovisivo
  • sostegno alle società di produzione europee indipendenti durante le fasi di sviluppo dell'opera audiovisiva (destinata al cinema, alla tv o al web) e di produzione (TV Programming) 
  • sostegno alle  le società di produzione con dimostrata esperienza interessate a sviluppare concept o progetti di videogame 
  • promozione della circolazione delle opere audiovisive europee
  • promozione dell'industria audiovisiva europea  attraverso l’accesso ai mercati
  • promozione dei film europei e la loro circolazione in Europa attraverso il sostegno ai Festival dell’audiovisivo
  • promozione dell'alfabetizzazione cinematografica e delle conoscenze e interesse verso le opere audiovisive europee, compreso il patrimonio audiovisivo e cinematografico, in particolare tra il pubblico giovane.
  • sviluppo delle nuove tecnologie attraverso la distribuzione online
  • Fondi di Coproduzione Internazionale per sostenere  il supporto alle coproduzioni internazionali
  • promozione della circolazione delle opere cinematografiche europee tramite il supporto a Network Europei di Sale Cinematografiche

 

SEZIONE TRANSETTORIALE
Questa sezione riguarda tutti i settori culturali e creativi. E' costituita da due parti:

  • Strumento di garanzia per i settori culturali e creativi. Strumento di garanzia finanziaria destinato alle PMI e alle organizzazioni dei settori culturali e creativi, gestito dal Fondo europeo per gli investimenti.
  • Cooperazione politica transnazionale. Sostegno a misure volte a promuovere lo sviluppo delle politiche, l'innovazione, la costruzione del pubblico e nuovi modelli di business nei settori culturali e creativi.

Beneficiari
Operatori culturali e creativi: organismi pubblici e privati, istituzioni, associazioni, imprese (incluse le micro), piccole e medie imprese, operanti nei settori culturali e creativi. Questi settori comprendono soprattutto: architettura, archivi e biblioteche, artigianato artistico, audiovisivo (tra cui film, televisione, videogiochi, multimediale), patrimonio culturale, design, festival, musica, arti visive, arti dello spettacolo, editoria, radio.

Paesi partecipanti

  • UE 28: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.
  • EFTA/SEE: Norvegia, Islanda, Liechtenstein.
  • Svizzera.
  • Paesi candidati effettivi all'UE (marzo 2015): Ex Repubblica iugoslava di Macedonia, Montenegro, Turchia, Serbia, Albania.
  • Paesi candidati potenziali all'UE (giugno 2014): Bosnia-Erzegovina, Kosovo (ai sensi della Risoluzione 1244 del Consiglio di Sicurezza dell'ONU).
  • Paesi terzi, in particolare i Paesi della politica europea di vicinato: Algeria, Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Egitto, Georgia, Israele, Giordania, Libano, Libia, Moldavia, Marocco, Siria, Tunisia, Ucraina, Autorità palestinese.

 

Risorse finanziarie
1.462.724.000 EURO.

Documenti ufficiali
Regolamento (UE) n. 1295/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio dell'11 dicembre 2013 che istituisce il programma Europa Creativa (2014-2020) e che abroga le decisioni n. 1718/2006/CE, n. 1855/2006/CE e n. 1041/2009/CE.


Richiedi informazioni!

Per la tua impresa, organizzazione culturale, scuola, associazione no-profit

Informativa estesa sull'uso dei cookies