PON Cultura


Obiettivi principali
Il principale obiettivo del programma è accrescere l’attrattività del patrimonio culturale delle regioni in ritardo di sviluppo italiane (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia) e sviluppare una domanda turistica più regolare e un’attività culturale adeguata, nonché sostenere e promuovere il consolidamento delle imprese creative e culturali.
Il programma si propone concretamente di preservare i principali siti culturali delle regioni del Mezzogiorno d’Italia e di promuovere un uso efficiente delle rispettive risorse culturali, nonché di consolidare il settore produttivo collegato all’utilizzazione del patrimonio culturale favorendo l’imprenditorialità, aiutando le PMI creative e culturali e rafforzando le imprese che operano nel settore no profit.

 

Priorità di finanziamento
Il programma sarà incentrato su due priorità principali:

  • il consolidamento del patrimonio culturale (360,2 milioni di EUR, il 73,8 % delle risorse complessive)
  • l’attivazione delle potenzialità territoriali (114 milioni di EUR, 23,2 %)

 

Impatti previsti

  • Aumento delle visite ai siti culturali che beneficiano del sostegno (sono previste 560 000 nuove visite l’anno). Tale aumento comporterà un numero complessivo di visitatori pari a 4,4 milioni
  • Lavori di restauro/ristrutturazione su una superficie pari a 277 375 m²
  • Numero di PMI che ricevono sostegno: 1,735
  • Aumento degli investimenti privati nel settore culturale (dal 6,9 % al 7,1 % del PIL)

 

Regioni interessate

  • Campania
  • Puglia
  • Basilicata
  • Calabria
  • Sicilia

 

Fondo di riferimento
FESR: 368.200.000,00 €

 

Budget totale
Budget totale PON: 490.933.334,00 €
Budget totale contributo UE: 368.200.000,00 €


Richiedi informazioni!

Per la tua impresa, organizzazione culturale, scuola, associazione no-profit

Informativa estesa sull'uso dei cookies